//Installation

//InfoVisualization

//Performance

//Links

// Ippocrate POP

 

Nel corso del Bollenti Spiriti Camp di Lecce, il 2 giugno alle ore 10.00, Media Haka svelerà alcune delle metodologie che permettono di creare e sviluppare comunità digitali che interagiscono proattivamente con il territorio per il bene comune. La performative-conference segnerà l’esordio di Ippocrate Pop, il medico del terzo millennio, scolpito nel codice software, che presenterà “Il Metodo come Cambiamento”, un modo operativo per governare le dinamiche dei sistemi complessi.

“Il Metodo come cambiamento” è un percorso educativo-relazionale evolutivo, che è stato applicato per la prima volta nell’ambito dei processi formativi dei manager del sistema sanitario della Regione Puglia.

Ippocrate Pop è di fatto un personaggio virtuale gestito da un’intelligenza artificiale e declinato in maniera cross-mediale. Nel corso del Bollenti Spiriti Camp lo ritroveremo rappresentato da un avatar generato da un sistema di motion capture controllato da un performer che interagirà in tempo reale sia con gli ospiti in sala che con la rete.

L’esordio di Ippocrate Pop è uno degli atti della conferenza-performativa dal titolo “Ippocrate Pop: modelli digitali per la sanità pubblica” in cui Felice Ungaro ed il team di Media Haka spiegheranno il funzionamento di “Health Innovation”, un meta-scenario interattivo che, attraverso meccanismi di data mining, permette di creare reti di valore e porre in relazione tra loro gli attori di diversi sistemi-innovazione dislocati in tutto il pianeta.

L’intera presentazione metterà in luce strumenti, linguaggi e soluzioni utilizzate per il management dell’open-innovation in ambito sanitario, spaziando dall’interaction-design al cross-media storytelling, passando per data-art e social media curation e dinamiche partecipative.

Disegni: Marta Piccoli

www.mediahaka.com